Skip to content

ZERINOACTIV 20 cpr 200 mg + 30 mg

Disponibile

9,26
Risparmia : 0.32€ ( 3% )

Disponibile

Denominazione: ZERINOACTIV 200 MG/30 MG COMPRESSE RIVESTITE CON FILM

Categoria farmacoterapeutica: Altre associazioni di preparati per le malattie da raffreddamento.

Principi attivi: Ogni compressa rivestita con film di colore bianco contiene 200 mg diibuprofene e 30 mg di pseudoefedrina cloridrato.

Eccipienti: Nucleo: lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, sodio amido glicolato (tipo A), silice colloidale anidra, magnesio stearato. Rivestimento: alcool polivinilico, titanio biossido E 171, macrogol/PEG 3350, talco.

Indicazioni: Trattamento sintomatico della congestione nasale/sinusale con cefalea, febbre e dolore associati al raffreddore comune. Il farmaco e’ indicato negli adulti e negli adolescenti di eta’ superiore ai 15 anni.

Controindicazioni: Ipersensibilita’ nota all’ibuprofene, alla pseudoefedrina cloridrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Pazienti di eta’ inferiore a 15 anni. Gravidanza e allattamento. Storia di allergia o di asma indotta dall’ibuprofene o da sostanze con attivita’ simile, quali altri farmaciantiinfiammatori non steroidei (FANS) o acido acetilsalicilico. Storia di sanguinamento o perforazione gastrointestinale, correlate a una precedente terapia con farmaci antiinfiammatori. Storia di ulcera peptica/emorragia ricorrente o in atto (due o piu’ episodi distinti di dimostrata ulcerazione o sanguinamento). Emorragia cerebrovascolare o altri episodi di sanguinamento. Disturbi dell’ematopoiesi di origine sconosciuta. Grave insufficienza epatocellulare. Grave insufficienza renale. Insufficienza cardiaca severa (IV classe NYHA). Ipertensione grave oscarsamente controllata. Storia di ictus o presenza di fattori di rischio di ictus (a causa dell’attivita’ a-simpaticomimetica della pseudoefedrina cloridrato). Grave insufficienza coronarica; – Rischio di glaucoma ad angolo chiuso. Rischio di ritenzione urinaria correlata a patologie uretroprostatiche. Storia di infarto del miocardio. Storia di crisi convulsive. Lupus eritematoso disseminato. Uso concomitante di altri vasocostrittori utilizzati come decongestionanti nasali, somministrati per via orale o nasale (per es. fenilpropanolamina, fenilefrina ed efedrina), e di metilfenidato. Uso concomitante di inibitori non selettivi delle monoamino-ossidasi (IMAO) (iproniazide) oppure uso di inibitori delle monoamino-ossidasi nelle ultime due settimane.

Serve aiuto?