Skip to content

Stilla delicato collirio 10ml 0,02%

Disponibile

4,02
- -

Disponibile

DENOMINAZIONE:
STILLA DELICATO 0.02% COLLIRIO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Antimicrobici.

PRINCIPI ATTIVI:
100 ml contengono benzalconio cloruro al 0,02%.

ECCIPIENTI:
Calcio disodio edetato, sodio fosfato monobasico monoidrato, sodio fos fato bibasico dodecaidrato, sodio cloruro, guaiazulene, acqua di aranc io concentrata, acqua di rose concentrata, Hamamelis Virginiana estratto, polisorbato, acqua distillata q.b.

INDICAZIONI:
Disinfezione dell’occhio; anche in occhi affaticati ed irritati da agenti esterni (fumo, polvere etc.).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI:
Ipersensibilita’ verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

POSOLOGIA:
Una o due gocce in ciascun occhio, 3-4 volte al giorno.
Non superare l e dosi consigliate, escluso diverso parere del medico.

CONSERVAZIONE:
Nessuna speciale precauzione per la conservazione.
Il prodotto non deve essere usato oltre 28 giorni dopo la prima apertura del contenitore.

AVVERTENZE:
Non usare per trattamenti prolungati.
Se i disturbi persistono o si aggravano dopo qualche giorno di trattamento o insorgono sintomi di intolleranza individuale, consultare il medico.
L’ingestione o l’inalazion e accidentale di alcuni disinfettanti puo’ avere conseguenze gravi, ta lvolta fatali.
Il prodotto e’ solo per uso esterno.
L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo’ dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire idonea terapia.
Non usare con lenti a contatto; lasciar trascorrere 15 minuti tra le applicazioni del collirio e delle lenti a contatto.

INTERAZIONI:
Non sono note interazioni negative con altri farmaci, comunque e’ consigliabile evitare l’uso contemporaneo di altri antisettici.

EFFETTI INDESIDERATI:
Raramente possono manifestarsi fenomeni di ipersensibilita’.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:
Non esistono controindicazioni all’uso topico del benzalconio in gravidanza o durante l’allattamento.

Serve aiuto?